Un po’ di privacy

che tradotto è come faccio a fare quel che mi pare in rete senza esser scoperto ?
Chi vuole mandare e ricevere mail in modo anonimo può usare diversi siti, ma secondo me questo è il migliore :
https://tempr.email/it
fosse solo perchè permette d’usare un numero piuttosto alto di domini, e l’uso è davvero semplice.
Quel che si chiedono però in molti è come si fa a nascondere il proprio IP, e qui la soluzione è semplice : si usa una connessione VPN, che di fatto ‘nasconde’ il proprio IP in uno fornito dal servizio.
La maggior parte dei browser fornisce un servizio VPN gratuito e spesso illimitato, ma per chi vuole esser davvero sicuro di mantenere il proprio anonimato, è meglio usarne uno a pagamento come Nordvpn o Surfshark, che hanno un costo mensile piuttosto basso se si fa un abbonamento pluriennale.
Arriviamo quindi alla più bella delle domande : chi deve usare una VPN ?
Per esempio chi usa sistemi illegali per vedere partite o film in streaming, chi pensa che siamo tutti spiati, o chi semplicemente non si fida.

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Scommettiamo che …

Vedremo anche questa volta le solite facce ?
(il discorso non vale per i presidenti dei seggi che sono decisi dal prefetto)

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Autovelox Marzo 2020

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

Siamo tutti gay col fondoschiena degli altri (versione politicamente corretta)

Ecco un bell’esempio di determina comunale

IL RESPONSABILE DELL’AREA AFFARI GENERALI
Il giorno venticinque del mese di febbraio dell’anno duemilaventi, nel proprio ufficio;
Considerato che le scorte di carta bianca formato A4 utilizzate per le stampanti e i fotocopiatrici degli uffici comunali si stanno esaurendo e che necessita pertanto procedere urgentemente all’acquisto di n. 100 risme di carta formato A4, orientandosi su carta FABRIANO COPY2;
VISTO l’art. 4. del D.Lgs. n. 50/2016 (Principi relativi all’affidamento di contratti pubblici esclusi) che recita così: “L’affidamento dei contratti pubblici aventi ad oggetto lavori, servizi e forniture, esclusi, in tutto o in parte, dall’ambito di applicazione oggettiva del presente codice, avviene nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, imparzialità, parità di trattamento, trasparenza, proporzionalità, pubblicità, tutela dell’ambiente ed efficienza energetica”.
RILEVATO che il costo complessivo stimato per i suddetti prodotti occorrenti risulta di esigua entità e comunque inferiore ai 1.000,00 €;
VISTO l’art. 1, comma 450 della Legge 27 dicembre 2006, n. 296 come da ultimo modificato dall’articolo 1, comma 130, della legge n. 145/2018, ai sensi del quale, per gli acquisti di beni e servizi di importo pari o superiore a 5.000 euro ed al di sotto della soglia di rilievo comunitario, le pubbliche amministrazioni sono tenute a fare ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione di cui all’articolo 328, comma 1, del Regolamento di cui al D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207;
VISTO l’art. 29 del D.lgs. n. 163/2006, ai sensi del quale il calcolo del valore degli appalti pubblici è basato sull’importo totale pagabile al netto dell’I.V.A.;
CONSIDERATO, pertanto, che per gli acquisti di beni e servizi di importo inferiore a 5.000,00 euro è ammesso l’affidamento anche al di fuori del predetto mercato elettronico della pubblica amministrazione
INTERPELLATA pertanto per lo scopo la ditta MYO spa – P.IVA: 03222970406 – sede legale: Via Santarcangiolese, 6 – 47824 POGGIO TORRIANA (RN), ditta specializzata nel settore e di fiducia di questo Ente;
VISTO il preventivo di spesa rimesso dalla ditta acquisito al prot. 1054 del 21-02-2020 e ritenuto poter procedere all’affidamento di n. 100 risme di carta formato A4, FABRIANOCOPY2 per € 354,00 + IVA come per legge comprensivo di spese di trasporto per un totale complessivo di € 431,88;
DATO ATTO che la stessa ditta garantisce il servizio di consegna del materiale di cui sopra direttamente presso questo Ente;
RITENUTI i prezzi riportati congrui con quelli di mercato ed economicamente vantaggiosi per l’Ente;
ACCERTATA la regolarità contributiva della ditta e l’avvenuta attribuzione del codice CIG alla presente fornitura;
RITENUTO pertanto poter procedere all’affidamento della fornitura di cui sopra direttamente alla ditta MYO spa – P.IVA: 03222970406 – sede legale: Via Santarcangiolese, 6 – 47824 POGGIO TORRIANA (RN), per un importo complessivo di € 431,88 (imponibile €354,00 + IVA € 77,88) ed all’impegno della corrispondente somma sul cap. 94 del bilancio corrente Esercizio Finanziario;
eccetera eccetera eccetera.

Dov’è la ‘piccola stranezza’ ?
Che un qualunque cretino in grado d’usare un semplice comparatore di prezzi risparmierebbe almeno SESSANTA EURO ?
In altre parole si potrebbe comprare lo stesso articolo ad un prezzo quasi ‘IVA esclusa’

Alla faccia della “ditta specializzata nel settore e di fiducia di questo Ente” ed “i prezzi riportati congrui con quelli di mercato ed economicamente vantaggiosi per l’Ente”.
Ora la domanda seria è semplice : se questi non sanno neanche comprare cento risme di carta ad un reale prezzo di mercato, cosa possono combinare con gli appalti ?

P.s. ma secondo voi se qualcuno del comune dovesse acquistare per se della carta, non andrebbe prima a vedere dove costa meno ?
Perchè a qualche malpensante potrebbe venire il dubbio che questi facciano gli ‘splendidi’ coi soldi degli altri, ma sia chiaro io non lo penso affatto.

Pubblicato in Senza categoria | 20 commenti

Diamo due numeri seri

Prima che finisca di diffondersi il panico da coronavirus, sarebbe meglio dare due numeri seri, iniziando da quello dei morti nel 2019 per influenza in Italia che è di poco più di 200 decessi.
Bisogna poi capire chi colpisce questo virus, che secondo le stime cinesi, che sono le più attendibili visti i casi di contagio e decessi, si possono dividere in questo modo.


Al momento in Italia ci sono stati SETTE decessi, e tutti sono di persone con più di 70anni, di cui una era in cura in un reparto oncologico.
Infine solo in Italia ci sono in quarantena interi paesi, si sono chiuse scuole e tanto altro.
Ora la questione è molto semplice, o siamo noi i ‘fregni’ e tutto il resto del mondo è pieno d’idioti, o l’esatto opposto.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Nuova graduatoria

Qualcuno è in grado di spiegare come vengono dati i punti ?
In ogni caso ecco la graduatoria fatta dal Centro per l’impiego di Teramo, dove mi colloco meglio del mio amato Genoa.

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Ma alla fine la colpa di chi è ?

Facciamo un passo indietro e torniamo a prima che si presentassero le liste per le amministrative.
Da una parte ci sono i rinnovati, e fin qui non cambia nulla.
Dall’altra non si presentano Peppino e Angela, ma una mandria di ‘debuttanti assoluti’, con magari nessuna chance di vincere, ma pronti a dare battaglia non solo in consiglio, ma anche e soprattutto in piazza.
Secondo voi non sarebbe cambiato nulla ?
Avremmo ciò per esempio visto lo stesso concorsi dall’esito facilmente criticabile, senza che nessun consigliere di minoranza dicesse nulla ?

P.S. il sito del comune è off-line da ieri, eppure non paghiamo certo poco fra bollette e gestione dell’informatica.

Pubblicato in Senza categoria | 26 commenti