Grazie per la precisione

Questo è il messaggio dell’utente Nicolino apparso in un altra discussione che credo debba avere maggior risalto.

“Salve a tutti, è la prima volta che entro in questo forum, lo trovo stimolante e credo che entrerò più spesso. Entrerò col mio nome vero, Nicolino.

Sono un porchettaio. Quello che trovo scritto direi che è incompleto.
E’ si vero che il comune ha finanziato una parte della sagra… ma una parte. 15 mila euro su una spesa di circa 50 mila.

Detta così, probabilmente, l’informazione avrebbe suscitato meno clamore di quanto non ne abbia suscitato la “sparata” di Gesidio al comizio di Ornano che che gridava 30 mila euro ai porchettai…..

Trovo un po’ semplicistico lanciare un messaggio, dove sembra che i porchettai (o comitato festa di Collecastino) abbiano fatto una sagra con i soldi del comune e si siano arricchiti.
Trovo semplicistico non dar merito all’immane lavoro fisico, oltre che economico, svolto per realizzare gli eventi “concerto degli Stadio” e Sagra della Porchetta.
Basti pensare solo a come era ridotto il nostro campo sportivo prima del concerto, ci sono voluti tre giorni di duro lavoro di persone e mezzi per ripulirlo. Di questo ne ha usufruito anche la società calcistica che successivamente ha preso in gestione il capo.”

Non metto in dubbio la buonafede di Nicolino e neppure che dietro ad una sagra ci sia molto lavoro,ma ci sono dei però.

Primo di tutti c’è il fatto che il comune non è mai stato così generoso con altre associazioni che pure avevano meno disponibilità economica,ma che sono riuscite lo stesso a fare eventi di grande successo come la serata organizzata dall’ex Araba Fenice con la cover band di Ivan Graziani,per poi ritrovarsi sfrattati dal cunicolo offerto loro dal comune. Stranamente quando c’è di mezzo la Pro-Loco dell’ex consigliere nonchè suo presidente Alberto,il comune ha sempre dato senza badare troppo a come venivano speso i soldi pubblici.

In secondo ti vorrei chiedere se non penso che 15.000€ non possano esser spesi meglio per il benessere di tutti,per esempio iniziando a costruire un parco solare per la produzione d’energia,o finanziare un servizio di corriere che porti gli anziani a Montorio quando devono fare delle analisi.

Infine non si vedono 50.000€ di spese a meno di non dire che gli Stadio ne sono costati più della metà,ma soprattutto senza menzionare gli introiti dei porchettari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...