And the winner is

VIVA COLLEDARA

Che come primo vincitore del concorso “Indovina chi entra in comune”, vince una bambola gonfiabile per uso sessuale, gentilmente offerta dalla “Willy Wonka torte annunciate” sponsor unico della manifestazione.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

10 risposte a And the winner is

  1. Anonimo ha detto:

    Non entro nel merito, dico solo che l’unica cosa che si può fare….è ricordarsi di questo bel concorso, quando tornerà a chiedere il voto, semmai lo dovesse fare, io DUBITO.

    • Forse lo so ha detto:

      Mi fa piacere che il Comune abbia assunto un soggetto meritevole sia come professionista che come persona. Lui per i mezzi è il numero uno a differenza di tutti gli altri operatori che gestiva Don Peppino ai tempi della “sua cooperativa” . Finalmente qualcuno ora saprà ripulire qualche cunetta e liberare un po di neve. Se ci fosse stato fatto il bando ai tempi di Scucchietto sai quanti soldi avrebbe risparmiato il Comune? Invece No, Peppino ed il vincitore del concorsone dovevamo ingrassare qualcun altro ed ora ci ritroviamo con il debito che ci porteremo non so per quanto…

      • VELOCIRAPTOR ha detto:

        Vedi, sbagli sempre l’intervento, nessuno è entrato nel merito della bravura o meno. Stesso discorso lo fate quando si parla di Cristina…… “eh ma è brava”.
        Che una persona sia brava o meno non significa proprio un cazzo e non giustifica nulla sotto il profilo dell’assunzione. Ci possono essere altre 100.000 persone ugualmente brave. ma che nn sono state messe in condizione di partecipare.
        Con questo non mi permetto di dire che i concorsi sono tarocchi, ma solo di sottolineare che il bravo o non bravo non giustifica eventuali mancanze sotto altri profili.
        Spero di essermi spiegato.

      • La voce di Colledara ha detto:

        Ti farei presente che questa banda bassotti si chiama “Colledara si rinnova” ma che nei fatti non è cambiato un bel beato cazzo di niente.
        Fra l’altro quando s’è trattato di liberare la neve due anni fa alla fine hanno chiamato proprio quel Fernando di cui tanto si parla male ma che almeno sapeva fare il suo al contrario di tanti leccaculo che adesso lavorano per il comune.
        Quanto ai concorsi sono palesemente truccati proprio per farli vincere a chi di dovere come la gattina o il cugino del superassessore proprio come quando c’era Peppino alla faccia del tanto sbandierato rinnovamento.
        E se davvero salteranno tutte le assunzioni per il buco in bilancio si potranno già indire nuove elezioni perchè Manuele salta peggio di una bottiglia di champagne a capodanno.

      • Ilmigrante ha detto:

        Effettivamente il nome “Colledara si rinnova” al momento stona e non poco, dato che alla vista di molti non c’è stato nessun miglioramento rispetto alle amministrazioni di Peppino, anzi per certi aspetti s’è peggiorato.
        Qui non si tratta di dire se un concorso è truccato o meno, personalmente non ne ho mai visto uno cristallino, ma se davvero servono questi ‘tecnici’ quando poi a pulire le strade ci sono quattro operai, con risultati facilmente immaginabili.
        Non credo d’esser infine la persona più adatta a parlare di Fernando, ma è vero che ha tolto più neve lui due anni fa, di tutti gli altri messi insieme, e su questo c’è ben poco da discutere.

  2. VELOCIRAPTOR ha detto:

    CARANCIA STAVOLTA NON COMMENTI?????

    • VIVA COLLEDARA ha detto:

      ROMINA DI GIACINTO dipendente del Comune di Fano Adriano attualmente assunta con un contratto di CAT. C1 collabora con il Comune di Colledara con ruolo di Dirigente per la modica cifra di €1.500 mensili per 12 ore settimanali, aspettando di vincere il concorso come responsabile di area finanziaria del Comune di Colledara con uno scatto immediato a cat. D e un’aumento vertiginoso dello stipendio.
      Il Sindaco prende 2 piccioni con 1 fava, accontenta la segretaria e benedice il Sindaco di Fano per l’incarico incassato.
      Casualmente per concorrere a questo bando non è necessaria la magistrale che accidentalmente Romina non possiede

      • Ilmigrante ha detto:

        Parli per caso della Romina Di Giacinto già responsabile del servizio ragioneria e contabilità del comune di Fano Adriano ? perchè è incredibile come a Colledara ci lavorino persone che hanno incarichi in altri comuni, come l’ormai leggendario ragionier Di Bonaventura,

  3. Ilmigrante ha detto:

    Un uccellino un po’ cattivello mi ha detto che se la Corte dei Conti condanna il comune per il buco di bilancio, come per magia saltano tutte le assunzioni fatte, partendo da quella di Dora e Cristina in poi, il che sarebbe un bel guaio per Willy Wonka nonostante sia il più grande statista nella storia di Colledara, e ci metterei anche i dintorni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...