Il consiglio fantasma

Che non l’avrebbero MAI trasmesso in diretta lo sapevano anche le pietre, e del resto c’era troppa carne al fuoco per farlo sapere ai collederesi.
Che oggi era importante dare un segnale a tutti coloro che si sono lamentati della loro ‘non-presenza’, era quantomeno un segno di buona educazione, ma si sa che questa passa in secondo piano davanti a determinati interessi, e non intendo solo quelli economici.
A fine consiglio, in quello che dovrebbe essere lo ‘spazio aperto’, il consigliere di minoranza Stefano Difeliciantonio ha letto un mia missiva indirizzata non solo al sindaco, ma a tutti i consiglieri di maggioranza che ho messo a fine pagina, avendo come risposta un “Va bene buona sera a tutti”. Sinceramente non m’aspettavo altra risposta, anche perchè il solo provare a controbattere senza una seria assunzione di responsabilità, sarebbe equivalsa ad una brutta figura, di quelle che non dimentichi facilmente.
Vorrei però ricordare che il nome della lista che al momento amministra il paese è “Colledara si rinnova”, ed a questo punto sarebbe da chiedersi che cosa stanno rinnovando, o perlomeno se lo stanno facendo in meglio. Io credo che quest’amministrazione abbia completamente fallito in tutti i sensi, dimostrando che è vero il detto che al peggio non c’è mai fine.
E’ però vero quello che ha detto il sindaco durante questo consiglio fantasma, e che cioè saranno i colledaresi a giudicare il suo operato fra quattro anni, quando credo si ripresenterà per la terza volta. Spero solo che per allora sia nata una seria e credibile alternativa ad una lista che ha deluso non solo me, ma molti che l’hanno votata sperando in un passo avanti che non c’è stato.

Egregio Signor Sindaco

La doverosa premessa è che manlevo da ogni responsabilità giuridica, sia penale che civile, chi leggerà questa missiva, e che questo non è un attacco alla sua persona ma al suo ruolo istituzionale, ed essendo noi tutti in una democrazia chiunque è libero di criticare nei limiti della normale educazione.

Questa è una delle rare occasioni in vita mia, nelle quali ho difficoltà a trovare le giuste parole per esprimere il mio personale disappunto, per come Lei ed i suoi consiglieri avete affrontato l’emergenza Covid-19.
Forse basterebbe dire che in realtà non l’avete proprio intrapreso nessuna azione degna di nota per quasi un mese e mezzo, lasciando abbandonata a sé stessa l’intera popolazione, in particolar modo modo le persone anziane e ancor più quelle sole, che erano e sono quelle più bisogne di qualunque tipo d’aiuto, dimostrando a mio avviso un lassismo inaccettabile in un momento di crisi come questa.

Non credo, e certamente non sono l’unico, che sia stata una ‘casualità’ il fatto che avete annunciato la distribuzione delle prime mascherine, qualche ora dopo la mia lettera aperta diretta a lei pubblicata sia sul forum di Colledara, che sulla mia pagina Facebook. Fra l’altro sono state distribuite mascherine che potevano andar bene ad inizio emergenza, ma non certo dopo più di quaranta giorni dall’inizio della quarantena, e che sono fra l’altro troppo piccole per la maggior parte della popolazione, risultando così del tutto inutili.

Non potendo esser presente per ragioni sanitarie, non posso chiedere di persona le sue dimissioni, e soprattutto ai ‘giovani consiglieri’ al loro primo incarico di abbandonare una nave che ha perso del tutto la rotta.
So che non sta certo a me chiederle di lasciare il suo incarico, avuto fra l’altro quasi con un plebiscito, ma detta in tutta onestà non comprendo più il suo ruolo di primo cittadino. E’ chiaro che nessuna persona era in grado d’affrontare all’inizio un’emergenza sanitario di portata mondiale, ma lo è altrettanto che la stragrande maggioranza dei sindaci italiani abbia fatto più di lei, anche se in fondo non ci voleva poi molto.

Se vorrà può cercare di dare delle spiegazioni per quello che ripeto considero un non-operato, ma credo sarebbe meglio chiedervi un serio esame di coscienza in nome di una dignità che forse avete smarrito strada facendo.

Distinti Saluti

Vincent Cimellato

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

35 risposte a Il consiglio fantasma

  1. Carancia meccanica ha detto:

    Fortunatamente vivendo in un picccolo paese dove tutti si conoscono e in questa circostanza come d’altronde in passato con il sisma NESSUNO E’ RIMASTO INDIETRO , è innato in noi colledaresi essere solidali tra noi , non mi risulta che chi ha avuto bisogno sia stato lasciato solo tutt’altro e ti dirò di più leggere i ringraziamenti al sindaco della famiglia dell’unico caso covid colledarese avvalora quello che ho detto , e questo non per prendere le difese del sindaco che sa farlo da solo .
    Tu hai fatto qualcosa per qualcuno? forse i consiglieri di minoranza visto che non li menzioni erano esenti da ciò? sei sempre alla ricerca di uno stupido protagonismo , sempre e solo tu

    • Ilmigrante ha detto:

      Bravo hai PERFETTAMENTE ragione.

    • VELOCIRAPTOR ha detto:

      Carancia, ma fammi il favore, come si dice da noi….. “vatt a rutuli'”.
      Tutto si sopporta ma a negare l’evidenza ci vuole proprio una bella faccia tosta.
      Se poi ti è amico fallo, ma almeno sappilo fare.

      • Carancia meccanica ha detto:

        Velociraptor , ti do una notizia il sindaco non è un mio amico , è il mio sindaco

      • Carancia meccanica ha detto:

        Vedi velociraptor ti do una notizia, Manuele non è un mio amico e neanche un mio nemico , è il mio sindaco , dopodiché sull’emergenza covid la penso in modo molto diverso da voi tutto qua .
        Per quanto riguarda la vicenda del geometra comunale ,se non ricordo male alcune competenze come la il ruolo di responsabile gli era già stato tolto nella passata amministrazione dove c’era il futuro candidato sindaco del cimellato , tra l’altro il geometra è in procinto di andare in pensione quindi è naturale l’avvicendamento dei ruoli anche per premiare l’entusiasmo giovanile e le maggiori e presunte competenze .
        Tuttavia è innegabile che il sindaco abbia perso un po’ di smalto, di entusiasmo, che è alla base di ogni cosa nella vita , dopodiché al momento non si registrano plateali porcherie che abbiamo visto in passato .
        Al prossimo giro non lo voterò neanche io a meno che di una clamorosa rimonta di entusiasmo e fattività dell’attuale amministrazione .
        La verità poi è che qualcuno per giustificare la sua presenza su questa terra deve polemizzare a prescindere , è proprio nella sua natura , cacacazzi , quindi la gente , compreso il sindaco si è stufato anche di rispondergli , lo farei anche io .

        • Ilmigrante ha detto:

          “dopodiché al momento non si registrano plateali porcherie che abbiamo visto in passato”
          Hai PERFETTAMENTE ragione.

          p.s. ti consiglio una visita di controllo dalla Dott.ssa Petrucci di Isola del Gran Sasso, che a mio avviso è molto brava come oculista.

        • Ilmigrante ha detto:

          “il futuro candidato sindaco del cimellato”
          Tranquillo che non sai chi ho in mente come sindaco, quindi per piacere evita di sparare nel mucchio, detto ciò non è Gesidio.

        • VIVA COLLEDARA ha detto:

          Cazzo Carancia meccanica rivendicavi il fatto che io fossi ben informato rispetto ad alcune chiacchiere che aleggiano intorno all’amministrazione, ma vedo che tu stai una spanna avanti !!!
          Sai che il Geometra comunale è prossimo alla pensione, sai che era stato sollevato dall’incarico di responsabilità già da Gesidio, conosci le competenze di chi l’ha sostituito e non mi sembra poco, penso proprio che anche tu mangi nella stessa ciotola dove mangia il nostro sindaco.
          Saprai anche come sono andate tante schifezze che ieri sera la minoranza non è stata in grado di evidenziare ??

        • Onestà ha detto:

          Il sindaco non ha perso smalto,ma adesso gli interessano solo incarichi e appalti dove può guadagnare,lui e i suoi amici e soci in affari.
          Ma poi quando mai s’è visto un avvicendamento per fare spazio all’entusiasmo giovanile?

          • Qualcosa non quadra ha detto:

            Non conosco bene gli episodi e quello che si dice in giro non è sempre vero. Comunque ho avuto modo più volte di vedere con i miei occhi come gli uffici tecnici erano amministrati in passato. Ricordo che che gli appalti venivano gestiti da un unica famiglia appartenente alla mafia locale, dove non c era nessun controllore e nessun controllato. Basti pensare che gli appalti venivano affidati solo ad un contadino ex carabiniere, il quale non sapeva fare neppure quello perché delinquente ed interdetto, quindi figuriamoci…….sotto forma di ditta fittizia intestata alla moglie, che ancora tutt’ ora lavora in nero a casa dei vecchietti, sorella di chi amministrativa e liquidava i lavori a gogo insieme a quell’ altro delinquente che gestiva tutta la situazione e poi buttato via dal popolo perché sputtanato. I tempi sono cambiati, non c è più il geometra di una volta che ti faceva crollare il tetto addosso. Quindi se c è stato un rinnovamento anche su questo mettendo in campo gente più competente bisogna ringraziare l’attuale amministrazione. Può anche darsi che tra loro ci siamo interessi economici ma per il bene del paese gli ignoranti vanno eliminati. Con questo concludo. Anzi, mi ero scordato un piccolo particolare!!!! Come può Stefano leggere in consiglio una missiva di un elemento nullafacente che conta meno di zero? Vi viene da pensare che non aveva altri temi da proporre. Chi vuol capire capisca, chi no se la prende nel c……sappiate che siamo noi a pagarne le conseguenze come cittadini. Ma il vero problema è tagliare l’erba alle statue e dare mascherine???????

            • Ilmigrante ha detto:

              Ti vorrei ricordare che l’ex carabiniere non ha mai costruito nulla, e che quindi al limite ‘gestiva appalti minori’, e che quando s’è trattato di togliere la neve in modo serio, alla fine hanno dovuto chiamare lui, e si sa che lui è il terzo che mi ha querelato quindi pensa quanto mi pesa difenderlo.
              Che poi oggi ci sia gente più competente è tutto da dimostrare, anche perchè sino ad oggi questi non hanno fatto nulla se non l’utilissimo museo delle arti contadine, che però era un vecchio progetto già finanziato.
              Quanto a me che sia nullafacente è un tuo pensiero, e del resto non ne hai preso una una e quindi non fa specie che scriva un’altra cazzata, e forse era meglio che ti scordavi l’ultima parte, anzi se non iniziavi era proprio una favola.

              • Qualcosa non quadra ha detto:

                Sei incoerente e poco affidabile. Se davvero hai delle idee valide mettile in campo e dimostra di essere capace. A giudicare sono bravi tutti ma quello che conta sono i fatti e certamente i tuoi non danno un segno di di fiducia nei confronti dei nostri compaesani. Non capisco il perché Stefano si sia affidato al tuo modo banale di esporre e risolvere le problematiche del paese che sono tutt’ altre rispetto a quelle che vi vengono in mente. Pensala come vuoi ma l’asino si doma e voi no

      • Ilmigrante ha detto:

        Tranquillo dinosauro è il solito troll ‘amministrativo’ che le spara grosse giusto per compiere il suo ruolo.
        Basta che leggi bene quello che scrive, come che il sindaco non ha bisogno della sua difesa, o che ha un’idea diversa su come si doveva gestire l’emergenza Covid, senza però dire quale, non fa che confermare ciò che dico.
        In fonda basta dargli “Perfettamente ragione” per disinnescare lui e il suo compare 🙂

  2. La voce di Colledara ha detto:

    Migrante lascia perdere questi ruffiani che sono buoni solo a leccare il culo a Manuele sperando di raccogliere qualche briciola.
    Il sindaco ha fatto schifo così come i consiglieri anche di minoranza che potevano almeno mettersi in mostra peccato che a due su tre non gli importi più nulla.
    Speriamo solo che fra 4 anni arrivi davvero qualcuno che li mandi a quel paese sempre che ci rimanga qualcosa che su cui non hanno messo le mani.

    • Carancia meccanica ha detto:

      Una domanda , perché l’uno su tre dei consiglieri di minoranza cosa ha fatto durante la quarantena? ahh si quel messaggio banale su fb, peccato che le persone più BISOGNOSE gli ANZIANIIII non avendo fb non abbiano ricevuto questo gran conforto .
      Una cosa è singolare , un consigliere di minoranza si fa portavoce di Vincent , consigliere di minoranza eletto nella lista di Peppino , ma quest’ultimo non è quello che ha portato in tribunale il migrante? cose strane della vita colledarese , come per te “la voce di colledara” che dai del leccaculo a me casomai sei uno dei tanti raccomandati , LECCACULO che lavorano o hanno lavorato nelle fabbriche della zona .

      Bravo hai PERFETTAMENTE ragione 😊

      • Ilmigrante ha detto:

        Bravo hai PERFETTAMENTE ragione.

      • La voce di Colledara ha detto:

        Mai lavorato in fabbrica come invece hai sempre fatto tu leccando il culo prima a Mauro poi a Peppino e adesso a Manuele.
        Solo che adesso per te sono cazzi amari perchè per lavorare a Colledara non devi trovare la raccomandazione ma sposartela caro leccaculo che non sei altro e adesso tira fuori la lingua e inizia il tuo bel lavoro così poi entri alla nuova Lazzaroni.

  3. ITALIA VIVA ha detto:

    Migrante, molti aspetti da te elencati sono condivisibili. L’Amministrazione si sta perdendo piano piano. Qualche contentino qui e lì e tireranno avanti. L’alternativa oggi non c’è

    • Ilmigrante ha detto:

      E’ vero oggi l’alternativa non c’è, ma spero ci sia un domani perchè qualche buon elemento per fortuna in giro c’è, e non credo si ci possa permettere di fare gli schizzinosi se magari ha un passato politico, anche se credo che il candidato sindaco debba essere da questo punto di vista ‘vergine’.
      Non sono d’accordo con te invece sul fatto che l’amministrazione si stia perdendo pian piano, ma invece direi che è quasi in picchiata, e che continuare a credere alle coincidenze sia da perone poco intelligenti.

      • la sardella ha detto:

        che delusione che amarezza vedere un consiglio completamente insipido dal punto di vista dei contenuti e di significato,e pensare che gli argomenti erano abbastanza succulenti,i consiglieri di minoranza hanno decretato la loro fine e dimostrato la loro inadeguatezza non ponendo l’accento su temi importantissimi,i consiglieri di maggioranza hanno confermato quello che tutti noi presupponevamo da tempo!cioè l’impotenza assoluta ad affrontare qualsivoglia confronto civile,dulcis in fundo l’assenza totale del sindaco a non dare nessun peso ad una missiva di un semplice cittadino che poneva delle domande,avrebbe potuto rispondere ciò che voleva tanto non avrebbe avuto nessun contraddittorio mentre ha preferito la via del silenzio dimostrando di non avere alcuna idea di cosa gli gira intorno.l’unico barlume di luce che mi rimane è credere almeno che qualche consigliere di primo pelo abbia l’attitudine a non rimanere in ginocchio per il resto della legislatura

      • Carancia Meccanica ha detto:

        Bravo hai PERFETTAMENTE ragione.

  4. Ilmigrante ha detto:

    “per lavorare a Colledara non devi trovare la raccomandazione ma sposartela”
    Standing ovation 😀

  5. Ilmigrante ha detto:

    “Sei incoerente e poco affidabile. Se davvero hai delle idee valide mettile in campo e dimostra di essere capace. A giudicare sono bravi tutti ma quello che conta sono i fatti e certamente i tuoi non danno un segno di di fiducia nei confronti dei nostri compaesani. ”
    Ti farei presente che non ho mai amministrato e quindi non mi puoi certo accusare d’essere incoerente o poco affidabile e via dicendo. Se fossi realmente presente nella vita ‘politica’ del paese, sapresti che ad ogni consiglio intervengo con delle domande-proposte, poi però non posso ceto io a decidere se realizzarle o meno.
    Ora mi rendo conto che darmi addosso sia il nuovo sport popolare, ma almeno cercate di farlo in modo sensato e non sparando inulti a caso.

    “Non capisco il perché Stefano si sia affidato al tuo modo banale di esporre e risolvere le problematiche del paese che sono tutt’ altre rispetto a quelle che vi vengono in mente.”
    Forse perchè non la pensa come te ?
    Però puoi sempre esporre tu le problematiche del paese, e stai tranquillo che verranno portate in consiglio, sempre che siano serie e ben fondate.

    “Pensala come vuoi ma l’asino si doma e voi no”
    Tranquillo a te ti hanno già domato da tempo 🙂

    • Qualcosa non quadra ha detto:

      Sei incoerente come persona, caprone, poi non raggirare i discorsi come ti pare dicendo cose insentate, tanto sei stato , sei e rimarrai per sempre una capra. Ora lecca il culo al tuo parente, capra che non sei altro.

  6. Carancia meccanica ha detto:

    Bravo hai PERFETTAMENTE ragione.
    Rispondi

    • Ilmigrante ha detto:

      Magari se spieghi chi ti dovrebbe rispondere e su cosa è meglio 🙂
      Se puoi vuoi sapere perchè ho fatto leggere la mia lettera a Stefano basta che pensi a dove abitava prima di sposarsi.

  7. carancia meccanica ha detto:

    Bravo hai PERFETTAMENTE ragione.

  8. TOTÒ ha detto:

    Ma di cosa state parlando ????? questi hanno istituito una vera e propria cupola di affari e riciclaggio di denaro !!!! Non si parla dello sfascio dell’erba o dello spazzaneve !!!! Il Sindaco Ingegnere con un’apertuta d’ali porta a casa centinaia di migliaia di euro di incarichi per se e per i suoi colleghi di studio e ad imprese a lui riconducibili, una vera e propria COSA NOSTRA

    • Ilmigrante ha detto:

      Escluderei il riciclaggio se non altro perchè sono appalti pubblici, ed il termine ‘cosa nostra’ perchè quella è una cosa seria.

  9. La voce di Colledara ha detto:

    Chiamala come vuoi ma è sempre una schifezza punto e basta.
    Basta vedere chi è il socio di studio del sindaco e chi prende gli incarichi più remunerativi per capire che stano facendo tutto in casa alla faccia dei cretini che ancora li difendono o che rompono e basta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...