S’i’ fosse foco, arderei ’l mondo;

s’i’ fosse vento, lo tempesterei;
s’i’ fosse acqua, i’ l’annegherei;
s’i’ fosse Dio, mandereil’en profondo;
(Cecco Angiolieri 1260 – 1312)
Perchè iniziare con un po’ di cultura non fa mai male.
Dato che siamo un popolo di 60 milioni di trasformisti, che a seconda delle occasioni diventa commissario tecnico, geologo o virologo, vorrei per un attimo diventare sindaco del mio paese, e ve lo dico subito far meglio di quel che c’è non è poi così difficile.
Se uno è proprio incapace può sempre fare come a scuola, quando si copia il compito da quello bravo, e nel nostro caso gli esempi positivi non mancano vedi i primi cittadini di Tossicia o Castelli, che pure non sono dei novelli De Gasperi, ma persone che hanno a cura i propri paesani.
Mettiamo invece il caso che uno voglia proprio strafare, per esempio distribuendo mascherine in quantità intelligente, ma anche in modo sensato ai teorici 2500 colledaresi, visto che quest’anno non ci sarà molto probabilmente da contribuire a nessuna sagra o pagare i mutui. Non credo che l’opposizione si sarebbe messa di traverso se si fosse andato a prendere le mascherine fuori dai comuni canali, che come sappiamo non sono certo il massimo del funzionamento, ma direttamente dove le producono e cioè in Cina. Il costo attuale per delle mascherine PPF2, quindi quelle col filtro che proteggono decisamente meglio di quelle chirurgiche, è di QUINDICI CENTESIMI A PEZZO, al quale ovviamente vanno aggiunte le spese di spedizione e sdoganamento che va detto quasi raddoppiano il prezzo, con consegna normalmente entro sette giorni lavorativi.
Per chi non ci crede consiglio un ‘tour informativo’ su Alibaba.com magari in compagnia di qualche consigliere comunale, che dopo potrà riferire a chi di dovere.
Per chi invece vuole farsi un piccola scorta personale di mascherine chirurgiche, su Aliexpress.com si trovano intorno ai 30€ per scatola da 100 pezzi, ma qui la consegna è con molta più calma.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

9 risposte a S’i’ fosse foco, arderei ’l mondo;

  1. La voce di Colledara ha detto:

    Manuele da quando è stato rieletto pensa solo ai suoi affari e se ne frega del paese.
    Sono curioso di sentire al prossimo consiglio comunale come giustificherà questa sua assenza sempre che qualcuno gli faccia la domanda.
    Mi spiace quasi dirlo ma Peppino nei giorno dopo il terremoto era molto più presente e attivo lui invece sta facendo proprio schifo.

    • Ilmigrante ha detto:

      Vista la ‘creatività’ dell’opposizione, credo che quella domanda, e non solo quella se mi sarà possibile, gliela farò io anche perchè qui si è andati oltre il ridicolo.
      Non una distribuzione di mascherine, che sono utili, non una sanificazione generale, che sarà anche meno utile ma fa bene al cervello della gente, non un video di spiegazione.
      Insomma il nulla condito con tanto niente, alla faccia del rinnovamento.

  2. Rocco ha detto:

    Ma fanno male i testicoli, sarà colpa del covid o di mia moglie?

  3. la sardella ha detto:

    sicuramente questa amministrazione è latitante rispetto a questa emergenza e anche io penso che emanuele da quando è stato rieletto pensa solo a fare soldi,però equiparare l’emergenza covid 19 con il terremoto 2009 mi sembra improprio e incomparabile

    • Ilmigrante ha detto:

      La differenza è che 11 anni fa c’era più paura, e che il casino era a livello regionale.
      Va detto che Peppino fu però più presente come sindaco, e poco importa se alcune scelte che fece, come il non far costruire le ‘casette’, siano state giuste o sbagliate.
      Oggi non vedo neanche il minimo sindacale, non solo da parte del sindaco ma anche dei suoi ‘consiglieri’, e ciò non ha nessuna giustificazione,

  4. Domenico ha detto:

    Non e’presente perché il prosciuttificio è stato ceduto alla lazzaroni e quindi non può andarci a lavorare chi l ha votato!!! Il colpaccio è andato a vuoto…

    • La voce di Colledara ha detto:

      Ma sai quanto gli importa del prosciuttificio quando ha le mani sugli appalti?
      Meno di un sano cazzo!
      Tanto alle prossime elezioni non si presenta perchè i soldi gli ha già fatti alla faccia di chi ha creduto nel rinnovamento.

      • la sardella ha detto:

        non ho le conoscenze giuste per capire quanti soldi si stia facendo emanuele,però in giro si sentono tante voci e anche suoi fedelissimi iniziano a prendere le distanze,anche se ci sono voci che affermano che non è l’unico a fare affari tra gli amministratori,pare che anche tanti imprenditori e tecnici portino a compimento una serie di vantaggi economici dalla sua vicinanza,mentre chi non rientra nelle sue simpatie è condannato a perire la sua ira

        • Gennaro ha detto:

          Ma tanto esiste la giustizia divina per chi utilizza il potere per i propri interessi e non per la collettivita’……Si e’ visto nel FALLIMENTO del PROSCIUTTIFICIO….. Ci vuole onesta’e bonta’

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...