La matematica pazza

La Cina ha una popolazione di circa 1.433.000.000, l’Italia di poco più di 60.000, pari quindi a poco del 4% di quella cinese.
Come però si può vedere nel grafico abbiamo circa quasi la metà dei contagiati dal coronovirus che ci sono stati in Cina, per la precisione siamo intorno al 41%, senza dimenticare che nel nostro paese sono stati fatti circa 150.000 tamponi.

Quello che però è ancor meno credibile è il numero dei decessi, dove il dato italico è non solo superiore a quello cinese, ma in crescita.

Il tutto senza tener conto delle condizioni igieniche degli asiatiche, che sono di gran lunga mediamente inferiori di quelle nostrane.
Mi verrebbe quindi da pensare che i dati cinesi siano a dir poco falsi, figli di una propaganda di regime che vuole minimizzare gli effetti del coronavirus proprio dove questo pare sia nato, non tanto per dimostrare la bontà della politica dell’isolamento, quanto di questa abbia funzionato. E’ anche vero che nel momento in cui il governo cinese ha deciso la quarantena, questa sia stata fatta da tutti, e forse questo è uno dei pochi vantaggi di una dittatura, mentre da noi non mancano i cretini che girano come se nulla fosse.
Rimane il fatto che non c’è alcuna logica nel rapporto fra popolazione e contagiati in Cina, mentre è molto simile almeno nei paesi europei.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...