L’onestà intellettuale

Visto che mi si accusa d’essere intellettualmente disonesto, vedrò di spiegare cosa posso e cosa non posso scrivere.
Non posso scrivere per esempio che “Ciccio Formaggio” è un ladro, perchè verrei immediatamente denunciato per diffamazione con la certezza d’esser condannato.
Posso invece scrivere che non voterei mai “Ciccio Formaggio” come amministratore perchè ho poca fiducia in lui, e questo perchè in questo modo esprimo una mia personale considerazione in modo lecito e democratico.
Quindi se qualcuno s’aspetta che scriva “Ciccio Formaggio è stato assunto per voto di scambio”, non ha capito nulla, non tanto di cos’è la democrazia, ma le norme più basilari del codice penale. Infatti per fare delle accuse ci vogliono le PROVE, e con un esame orale queste mancano, quindi non si va da nessuna parte. A chi pensa che però si potrebbe sempre assistere agli orali, rispondo che il candidato, se veramente raccomandato, può sempre sapere le domande che gli verranno poste, e quindi fare un figurone all’esame, e lo stesso vale per le prove scritte.
Detto ciò se proprio qualcuno è scandalizzato dalle ultime assunzioni fatte dal comune, può sempre ricordarselo la prossima volta che va a votare.

P.S. “Ciccio Formaggio” è un nome di fantasia che spero non esista, in questo caso è una pura coincidenza.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

5 risposte a L’onestà intellettuale

  1. FINTOTONDO ha detto:

    ALLORA NON SEI STUPIDO 🙂 quindi non scrivere queste cazzate perchè qualche “bifolco Colledarese” potrebbe pure crederci:

    ” Per dimostrarvi quanto siete nel torto pubblico la graduatoria del concorso, così vi potete render conto che questo è stato vinto per merito e non per altro, e v’invito a scusarvi uno dopo l’altro, col nostro illuminato sindaco e sperare nel suo perdono. I più astiosi, e non c’è bisogno che ne faccia l’elenco tanto si sa di chi parlo, dovranno invece portare grossi mazzi di fiori alle due neo assunte, prostrandosi a lungo davati alle signore in segno di pentimento.”

    CAZZU CAZZU

    • Ilmigrante ha detto:

      Quella è SATIRA.
      Cazzu cazzu.
      Se poi qualcuno ci crede non è certo colpa mia, cazzu cazzu bis.

      Vorrei però fare una PICCOLA PRECISAZIONE:
      L’atto con il quale il presidente del Consiglio Sospiri avrebbe dovuto ritirare la designazione di Paolo Gatti, quale componente non togato della Corte dei Conti, non è stato ancora depositato, pare solo per motivi burocratici.
      Anche perchè pare che lo stesso Gatti abbia in mente un’azione risarcitoria nel caso la nomina venisse bloccata, chiedendo l’intero importo che avrebbe preso cinque anni come membro non togato nella Corte dei Conti, per un cifra che s’aggira sul milione di euro.

      Quanto al fintotondo al prossimo nick ti banno a prescindere da quel che scrivi.

  2. Ilmigrante ha detto:

    Bannato come promesso ora dimmi con che nick vuoi scrivere altrimenti sei fuori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...