L’idiota

L’idiota (in russo: Идиот, Idiòt) è un romanzo di Fëdor Dostoevskij. Considerato uno dei massimi capolavori della letteratura russa, vuole rappresentare “un uomo positivamente buono”, un Cristo del XIX secolo.
(fonte Wikipedia)
Ma a Colledara chi s’è mai filato Dostoevskij !Noi abbiamo la nostra versione, che più di un uomo positivamente buono, è un decerebrato armato di bomboletta spray.
In un altro articolo l’utente Cararella ha scritto “Trovo più infantile colui che si fa i selfie e si elogia come comunista sui giornali di cronaca rispetto alla coglionata di qualche cretino”, e sono pienamente d’accordo a metà con lui.
Sono d’accordo perchè odio i selfie, non lo sono perchè Gesidio è il vide-presidente del BIM, quindi una figura pubblica che ha un peso diverso per esempio rispetto al sottoscritto.
Personalmente credo che il comunismo sia morto da tempo, e chi dice d’esserlo ha qualche problema con la storia, così come chi lo evoca come spettro da combattere.
Il duce è invece semplicemente morto ammazzato e finito appeso per i piedi a Piazzale Loreto, e a chi lo ne vorrebbe uno nuovo andrebbe tolto il diritto di voto per palese imbecillità.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...