Soldi che forse spenderemo male

Non leggo quello che considero un ‘giornaletto’ e cioè “Il centro”, però c’è chi mi tiene sempre aggiornato sulle ultime news colledaresi.
L’altro giorno s’è dato molto risalto alla ‘donazione’ da parte di Enel di diversi gruppi elettrogeni destinati ai comuni disagiati, fra i quali c’è il nostro, peccato che daranno energia elettrica solo ai COC, cioè i centri operativi comunali, quindi miei cari compaesani compratevi un gruppo vostro sperando di non usarlo mai.
Oggi invece si parla dei soldi destinati alla viabilità, e per chi non lo sapesse a Colledara sono stati destinati ben € 1.554.000, mica noccioline.
Sinceramente andando contro il mio interesse, spero che vengano spesi per quell’opera inutile chiamata ‘variante’ EURO ZERO, a meno di non farla come vorrebbe il buon senso, cioè facendola partire dal casello dell’autostrada, evitando così il passaggio dei mezzi pesanti per il paese, facendo un nuovo percorso visto che il vecchio poggiava sul nulla.
Altrimenti è inutile dire che le nostre strade fanno a dir poco schifo, iniziando dalla provinciale e finendo a quelle comunali, con quella per Castiglione in buon posizione per essere la peggiore di tutte.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Soldi che forse spenderemo male

  1. VIVA COLLEDARA ha detto:

    Questo è una gran bella notizia, sicuramente è stato il frutto di un grosso lavoro e di peso politico aldilà dei confini comunali, provinciali e regionali visto che l’ente che eroga il contributo è l’Anas, spero che questi ragazzi siano valutati per queste cose e non per altro, la differenza la si vede confrontando la somma assegnata al comune di Isola e non mi sembra che Isola non abbia strade in dissesto

  2. I soliti falsari ha detto:

    Impegno politico, anzi peso politico.
    Il comune non è stato capace di prendere niente.
    I soldi sono per la strada provinciale e l’ANAS gestirà i lavori.

    • VIVA COLLEDARA ha detto:

      Neanche questo sai? La strada oggetto di finanziamento è la Colledara-Castiglione, adesso sai dirmi qual’e la competenza della Provincia su questa strada al fine di giustificare un’intervento pari a 1.600.000,00? Posso capire che l’amarezza ancora è tanta ma non cadere nel ridicolo. Ti do un consiglio cerca di capire i tuoi sbagli ed eventualmente prendi quest’amministrazione ad esempio quando parli di “buona politica”

      • Buon Natale ha detto:

        E che cavolo si fa l’autostrada che parte da Pantani sino a Castiglione!!!??? Ovviamente il posto da casellante spetta al migrante che si trova all’ingresso autostradale….. qualcuno si sta già leccando i baffi.

      • Ilmigrante ha detto:

        Mi rendo conto che la colpa non è tua,ma di tua madre che t’ha partorito e fatto scemo,però ogni tanto fai girare il criceto dentro la ruota così qualche cazzata in meno la scrivi.
        La strada per Castiglione costava un paio d’anni fa una milionata,ed era il ‘punto di partenza’ per ricostruire il borgo,anche se poi nessuno sapevo cosa farci una volta finito.
        Ora non credo che si vogliano spendere quei soldi per una strada che serve poco o nulla, se non fino al bivio per Ornano dato che Castiglione ha un solo abitante reale,a meno di non voler davvero ricostruire il borgo,per darlo poi in gestione a qualche ‘amico’ o ‘amico degli amici’,alla faccia della buona politica e del rinnovamento.

        • VIVA COLLEDARA ha detto:

          Questa sarebbe una buona idea, cercare si attrarre investitori privati al fine di alzare il livello turistico del territorio, però, indipendentemente da tutto questo, la strada va sistemata perché Castiglione è la storia del nostro Comune. Per cui bravi hai nostri amministratori che sono riusciti a far capire l’importanza di questo intervento alle alte cariche dell’Anas. Così cresce Colledara

  3. Buon Natale ha detto:

    Il tuo cervello non crescerà mai fin quando imparerai a mettere le “h” solo dove servono . Ignorante

  4. Ilmigrante ha detto:

    X Viva Colledara
    Se un privato vuole la ‘pappa pronta’ è meglio lasciar perdere questi ‘investitori’ buoni solo a rischiare col denaro pubblico e non col loro. La storia sarà anche una bella cosa, ma preferisco il presente, fatto di strade senza marciapiedi o ancor peggio senza asfalto.
    I nostri baldi amministratori per dirne una, hanno fatto passare la fibra per il paese sapendo che così è un’opera del tutto inutile, però poi ci sono gli scemi che gli vanno dietro e dicono che Colledara è un paese moderno.
    X Il cretino natalizio
    ho la vaga sensazione che tu davvero non sai quello che scrivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...