Fiamme gialle in comune

https://iduepunti.it/05-07-2017/la-guardia-di-finanza-sequestra-dei-documenti-al-comune-di-colledara

L’ente locale è tenuto al versamento degli oneri contributivi ai sensi dell’articolo 86, comma 2, del Testo unico enti locali (Tuel) in favore del lavoratore autonomo che ricopre il ruolo di amministratore locale, esclusivamente nell’ipotesi in cui questo, avendo sospeso l’esercizio della propria attività privatistica, espleti la funzione pubblica in via del tutto esclusiva: questa la posizione espressa dalla Corte dei conti, Sezione Regionale Controllo per il Molise, del 14 maggio 2015, n. 86/2015/PAR.

Il quesito
La richiesta di parere era formulata dal Sindaco di un ente locale il quale interrogava la Sezione regionale in ordine alla necessità della corresponsione degli oneri contributivi all’amministratore locale, nel caso in cui colui che ricopre una delle cariche di cui all’articolo 86, comma 1, Tuel sia un lavoratore autonomo che non abbia sospeso l’attività lavorativa in costanza di espletamento del mandato amministrativo”

Questo si legge sul portale della pubblica amministrazione pubblicato da Il Sole 24 ore.
Una sentenza anticipata anche dal parere del Ministero degli Interni n. 15900 del 9-4-2014.

Questa è la ragione di un esposto anonimo, giunto alla nostra redazione ( c’era Nicole sull’uscio) e alla Compagnia della Guardia di Finanza di Teramo, alla Corte dei Conti e al comune di Colledara.
21 Giugno 2017.
Questo sarebbe il motivo del sequestro di alcuni documenti nel comune montano da parte dei militari delle fiamme gialle.
La richiesta di una relazione dettagliata da parte dell’ufficio ragioneria, dovrebbe riguardare una cifra intorno a 30 mila euro che avrebbe percepito un ex amministratore come contributo forfettario per oneri amministrativi.
L’indagine potrebbe allargarsi e aprire altri scenari.
Il parere del Ministero è chiaro, ora sarà la Procura di Teramo, coadiuvata dai finanzieri a chiarire l’eventuale responsabilità.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

31 risposte a Fiamme gialle in comune

  1. Fiamma gialla ha detto:

    Le supposte continuano. Tutti in galera sti ladroni. Fanno politica per rubare. Vergognatevi. Uscirete tutti allo scoperto , questione di tempo e vi toglieranno anche le mutandine e perizomi

  2. Ilmigrante ha detto:

    Trovo SQUALLIDO esser passati dalle denunce fatte con nome e cognome, a quelle anonime, come se poi non si sapesse chi è il bersaglio, e quindi il mandante.
    Sinceramente mi sono rotto le palle di vedere maggioranza e minoranza scannarsi sulle cazzate altrui, senza che poi si risolva un solo problema del paese, come la viabilità o il tanto promesso e mai visto nuovo terminal per le corriere, tanto per dire i primi due che mi vengono in mente.
    Come se non importasse a nessuno che Colledara sta sempre più diventando quella Collebara. fonte di tante prese per i fondelli, in cui però nessuno vorrebbe vivere.

  3. VIVA COLLEDARA ha detto:

    Sono sicuro che sia stato solo uno spiacevole equivoco e che nel proseguo delle indagini si faccia chiarezza sull’argomento, ma in caso contrario non saranno sicuramente gli arresti a evitare il suicidio per la grande vergogna dopo aver rubato. Però dopo la condanna da parte della Corte dei Conti e l’eventuale condanna da parte Guardia di Finanza mi chiedo come farai a guardare in faccia i tuoi figli ?

    • Il quinto cavaliere ha detto:

      Con la stessa faccia con la quale si fa fare l’estratto conto in banca dove ci sono i nostri 30000 euro. Sono più che sicuro che anche questa volta grazie a qualche amicizia in tribunale il galantuomo la passerà liscia altro che suicidio per disonore.

      Una domanda per il migrante.
      Qualche giorno fa hai scritto che chi di querela ferisce di querela perisce o qualcosa del genere.
      Ora o sapevi già tutto o sei un preveggente.

    • Forse lo so ha detto:

      Con la stessa faccia che vedi ora!!!

  4. Ilmigrante ha detto:

    E’ esilarante cestinare il solito commento idiota di chi usa più nick

    • pugnodiferro ha detto:

      Il nick VIVA IL BIM non corrisponde a IP uguali su altri nick

    • Ilmigrante ha detto:

      Gli IP cambiano e lo sai meglio di me.
      Chi commenta in modo anonimo per poi correggersi DUE volte usa più nick.
      Tu sei il primo che ha scritto che avrebbe cestinato chi diceva che ero in con un altro nick.

      • pugnodiferro ha detto:

        Hai perfettamente ragione, gli ip del migrante e quelli del cavaliere sono diversi, quello del cavaliere è sempre lo stesso

  5. Ilmigrante ha detto:

    Rispondendo al cavaliere non ho doti di premonizione, anche perchè in questo caso c’è qualcuno che ha giocato d’anticipo.
    Infatti in data 29 giugno il gruppo di minoranza dichiarava che :
    “Il bilancio di previsione è falso nel suo contenuto. C’è un’importante differenza tra i dati rinvenuti nel parere emesso dal revisore e i dati forniti dall’amministrazione, per quasi 400mila euro, inoltre non è stato portato all’attenzione del consiglio il riconoscimento del debito fuori bilancio per le avversità nevose di gennaio 2017, il cui importo supera i 350mila euro, e il consiglio è stato tenuto all’oscuro di un decreto ingiuntivo scaturito dall’errato riaccertamento straordinario dei residui fatto nel 2015. Nella discussione è emerso, altresì, che l’amministrazione concede arbitrariamente l’uso di mezzi a una cooperativa e le somme che si spendono per i servizi sono cresciute di oltre 100mila euro rispetto al 2013. Per questo il gruppo “Uniti per Colledara” ha attivato l’accesso agli atti per poter poi procedere alla denuncia a Corte dei conti e magistratura per le gravi e continuate inadempienze dell’amministrazione.”
    (Fonte : “Il Centro”)

    Mi sembra chiaro che questi qui, intesi come insieme di maggioranza e minoranza, sanno solo fare denunce, o se va male minacciarle.

    Tanto per fare un esempio di quel che penso dei revisori dei conti a Roma questi non ha mai detto nulla per quasi 30 anni,durante i quali ci sono state due giunte Veltroni e Rutelli,una di Alemanno e ‘mezzo’ di Marino, che gli altri hanno fatto UN MILIARDO di debiti, per poi bocciare il primo bilancio della Raggi.

  6. pugnodiferro ha detto:

    Vorrei ricordare a tutti che anche se non scrivo il monitoraggio per un perfetto funzionamento del forum lo faccio costantemente.

  7. VIVA COLLEDARA ha detto:

    Non c’è mai stata nessuna denuncia fatta dai rinnovatori, o comunque mai una minaccia di denuncia. I nomi di chi ricorre alle denunce come mezzo per espletare il mandato da Consigliere li conosciamo benissimo e hanno nome è cognome, sono gli stessi che oggi si trovano immersi fino al collo nei guai giudiziari. Per cui caro Migrante come spesso ricordi agli altri cerca di essere più preciso, eventualmente fai nome è cognome di chi fa denunce se vuoi usa anche degli esempi ma non essere vago, altrimenti fai la figura del FESSO

    • Ilmigrante ha detto:

      La denuncia fatta alla Corte dei Conti contro la vecchia amministrazione ha un ben preciso nome : Tiberii Giovanni.

      • Medito e rimedito ha detto:

        Ammiro il consigliere Tiberii Giovanni che ha avuto le palle di metterci la faccia e anche il consigliere che minaccia di denunciare, perché lo gridano ai quattro venti.
        Sul secondo che lo lo faccia realmente ho qualche dubbio, mi sembra piuttosto un pesce palla che si gonfia quando ha paura.
        Invece mi stanno sulle palle quelli che continuano a mandare le lettere anonime perché sono solo dei codardi che alzano la voce solo nell’ombra.
        TANTO LO SANNO ORMAI TUTTI DA QUALE FONTE ARRIVANO E CHI HA TRASFERITO AI PROPRI FIGLI LO STESSO VIZIO

      • Ilmigrante ha detto:

        Non so chi ha fatto la denuncia anonima, e sinceramente non me ne può importare di meno. Credo che il mandante sia invece piuttosto chiaro, anche perchè è ben difficile per il ‘comune cittadino’ arrivare a sapere chi s’è fatto pagare i contributi dal comune.

        Detto ciò continua a pensare che se si vuol ‘distruggere’ il proprio avversario si devono usare gli atti che ha firmato, che magari sono del tutto legali, ma che in molti direbbero che sono immorali. Però è anche vero che per farlo bisogna avere il culo ben pulito.

  8. Ilmigrante ha detto:

    Io sono invece stupito da un ‘piccolo particolare’ : come mai una bella e brava giornalista non ha ancora scritto nulla ? Perchè si sa che certe testate locali sono molto sensibili alle ‘chiamate’ degli amici, e questa mi sembrava proprio l’occasione giusta per fare una ‘bella pubblicità’ all’attuale amministrazione, che sempre vigile, ha scoperto il possibile crimine.
    O forse non dovevo dire che dietro c’è l’attuale amministrazione ?
    Cazzo con tutte queste denunce non ci capisco più niente 😀

    • Scettico ha detto:

      Può succedere che in seguito a tutte le denunce Peppino lo portano a Castrogno?

    • Ilmigrante ha detto:

      Assolutamente NO.
      Per la prima è stato prosciolto,quindi è come se non fosse mai esistita.
      Per questa se gli va ‘male male’, deve restituire i 30.000€, pagare una sanzione ed avere l’interdizione dai pubblici uffici per un certo numero di anni, ma questo solo se cercando esce fuori anche dell’altro.

      Senza possibilità d’esser smentito, posso affermare che è proprio l’interdizione ciò che vuole chi l’ha denunciato, il che come ho già detto è squallido, anche se certe azioni di Peppino, almeno a mio avviso, sono della stessa bassezza, come le denunce fatte dopo che ha perso le elezioni.

      • Er mozzarellaro ha detto:

        Invece di rompere il cazzo agli altri, perché non ti concentri sulla condanna che hai preso con Peppino, e che a ottobre sarai di nuovo processato per la querela del prete.
        Altro che archiviazione, BUGIARDO

        • Er mozzarellaro ha detto:

          Ho letto la sentenza del tribunale della tua condanna e c’è scritto che sei stato condannato anche alla pubblicazione sul forum.
          Perché non lo fai?
          Hai paura della verità?
          O forse che si scopre anche un’altra cosa su di te?
          BUGIARDO

        • Ilmigrante ha detto:

          Perchè non è passata in giudicato,quindi non ho nessuna condanna su cui ‘contrarmi’.
          COGLIONE.

          • Er mozzarellaro ha detto:

            Pubblica la sentenza e poi lascia giudicare gli altri.
            BUGIARDO
            Tanto ti becchi un’altra condanna per non aver dato seguito ad una disposizione del giudice.
            Raccontaci del processo del prete.
            BUGIARDONE

          • Ilmigrante ha detto:

            Allora caro COGLIONE perchè non mi denunci per aver dato seguito ad una disposizione del giudice ?
            Quanto al processo del prete fattelo raccontare da lui.

            • Er mozzarellaro ha detto:

              Niente racconto del prete, ma goduria a vederti sedere sul banco degli imputati.
              BUGIARDO
              Smettila di raccontare frottole, e se non hai NULLA da nascondere pubblica la sentenza, così tutti possono vedere se hai come dici tu la fedina penale pulita.
              BUGIARDONE

  9. Orzowei ha detto:

    Se il buon Peppino ha sbagliato,restituirà la somma non dovuta e se sarà “interdetto”, dal suon buen ritiro di Collecastino, come un mammasantissima, dirigerà le operazioni di affondamento della Amministrazione………aaaahhhhaaaaaahhhhhaaaaahhhhaaaahhhhaaaahhhh.
    Comunque io sono d’accordo con chi scrive che legalità e moralità (etica) dovrebbero andare a braccetto, anche se devo ammettere che la moralità (etica), non è una cosa che vai a comprare e poi indossi: una persona senza etica, lo è sempre, in tutte le circostanze ed in tutti gli ambienti!
    …….aggiungo facendo i complimenti ai “riscossori” per il loro attivismo: non mi è assolutamente piaciuto il loro atteggiamento nei confronti di altre associazioni presenti sul territorio (la politica è una cosa,l’associazionismo un altra) però questo non vuol dire che non bisogna sottolineare che si stanno impegnando per il nostro Comune.

  10. Medito e rimedito ha detto:

    Sto cercando il post del Cavaliere ma non lo trovo.
    Ora sono due le cose, o lo ha cancellato pugno di ferro oppure lo stesso Cavaliere.
    Se è così è proprio vero che il Cavaliere è………..

    • colledara.com ha detto:

      Il post del cavaliere è stato cancellato per errore da Pugnodiferro,facendo si che l’autore lo ri-postasse con altro nick,sempre a tema equino.
      D’ora in poi chi accuserò chiunque d’usare più nick senza avere le prove verrà bannato senza pietà.

  11. Pasqualino ha detto:

    Scusate l ignoranza la la finanza ha acquisito documenti della vecchia amministrazione o quella attuale?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...