Rimborsi TIM Linea fissa

rimborso-tim

Per chi non lo sapesse anche TIM deve un rimborso per il non funzionamento delle linee dal 17 gennaio in poi, in quanto per contratto hanno due giorni di tempo per ripararle, dopodichè si ha diritto ad un rimborso come da contratto, facilmente consultabile all’inizio delle “Pagine Bianche”.
Il rimborso è di € 7.80 per la linea fissa e di € 5.00 per quella Adsl per un totale di € 12.80, che parte del 19/02/2017 sino al giorno del completo ripristino delle linee.
Spero che l’allegato si legga, basta cliccarci sopra un paio di volte, in caso contrario chiedetelo alla casella mail del forum.
La richiesta va infine inviata via fax al numero verde 800-000-187.
Giusto per fare un esempio io ho diritto ad un risarcimento di quasi € 300, e tale rimborso non è contestabile da TIM in quanto inserito in contratto.
Chi ha altri gestori può chiamare i rispettivi call center, parte amministrativa, e chiedere quanto è dovuto, se poi magari lo scrive qui fa un servizio a tutti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Rimborsi TIM Linea fissa

  1. Ilmigrante ha detto:

    Vorrei anche segnalare quanto detto ieri sera alla riunione coll’Associazione “Dialoga” sul risarcimento danni per la mancata fornitura dell’energia elettrica durante la grande nevicata di metà gennaio.
    Non stiamo parlando dell’indennizzo “di legge”, ma di una causa per averne uno per i danni patrimoniali ed esistenziali avuti per il black-out.
    Per danni patrimoniali s’intendono quelli avuti ad apparecchiature elettrice per gli sbalzi di tensione, e la perdita di alimenti per il mancato funzionamento dei congelatori. Per i primi bisogna avere le fatture per le riparazioni fatte,o almeno i preventivi,mentre per i secondi si deve vedere caso per caso,anche per evitare i soliti furbetti.
    Per i danni esistenziali invece il discorso è forse ‘nuovo’,ma anche più interessante,almeno da un punto di vista economico. Infatti chiunque può richiedere un rimborso per essere rimasto non solo al buoi,ma soprattutto al freddo per almeno 4-5 giorni. Ovviamente qui si può fare un discorso ‘generale’, stabilendo quanto può richiedere una famiglia ‘standard’ di per esempio 4 persone, quindi ipotizzando 2.000€ con la speranza di prenderne la metà. E’ logico che se in famiglia ci sono persone anziane,bambini o invalidi,la richiesta può aumentare.
    L’Associazione “Dialoga” non chiede alcun pagamento anticipato,ma l’iscrizione gratuita dell’intestatario della fornitura elettrica,e una volta avuto il rimborso,una percentuale del 20%.
    Personalmente credo che questa sia l’unica strada percorribile per avere un rimborso ‘extra’ da parte di Enel,anche se scarsa partecipazione alla riunione di ieri sera mi fa pensare male sulla reale volontà dei miei neo-concittadini d’avere del ‘vil denaro’.
    Ho sentito il ‘solito idiota’ dire che lui non ha bisogno di nessuno,anche perchè così non deve pagare alcuna percentuale. Peccato che da solo conti meno di nulla,mentre un gruppo di alcune migliaia di persone ha un bel peso specifico.

  2. Info ha detto:

    Scusate, qualcuno potrebbe postare un link a queste “pagine bianche” , dove sono scritte queste cifre……
    Anche nel documento in word in allegato, viene scritto “..come stabilito dalle Vs. “Condizioni Generali di Abbonamento”, capitolo 3 paragrafo 2 “Indennizzi”…” .
    Dal sito della TIM dove vi sono le condizioni generali di Abbonamento:

    https://www.tim.it/assistenza/per-i-consumatori/info-consumatori-fisso/condizioni-generali-di-abbonamento-e-di-contratto-0

    questo capitolo e paragrafo e soprattutto le cifre riportate sopra non compaiono.
    Una mia svista oppure qualcuno può spiegarmi meglio?.
    Grazie.

  3. Ilmigrante ha detto:

    Le pagine bianche sono cartacee,quindi che cosa ti linko,l’elenco del telefono della provincia di Teramo ?
    Fra l’altro nel tuo link c’è scritto chiaramente “Le Condizioni Generali di Abbonamento sono altresì pubblicate, come la Carta dei Servizi, nelle prime pagine degli elenchi telefonici nella sezione TIM: LA CARTA DEI SERVIZI E LE CONDIZIONI DI ABBONAMENTO | Guida ai servizi”
    Ma in ogni caso se apri l’allegato pdf del contratto al punto 33 si parla del rimborso per il solo servizio di telefonia,pari a €7.80 per ogni giorno di ritardo per la riparazione dopo i due di contratto,e sinceramente non ho propria voglia di cercarti anche quello per l’Adsl,che tanto è sempre nella pagina.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...