Per par condicio

Spesso vengo accusato di prendermela solo con alcuni partiti, e di non toccare ma il M5S, però dopo aver letto questo meraviglioso messaggio del Ministro Toninelli non possa fare finta di nulla.
Danilo Toninelli
@DaniloToninelli
Orgoglioso della @GuardiaCostiera italiana che con nave Diciotti ha preso a bordo 60 migranti che stavano mettendo in pericolo di vita l’equipaggio dell’incrociatore italiano Vos Thalassa. Ora avanti con indagini per punire facinorosi.

Ora se 60 migranti mettono in pericolo la vita di un incrociatore della Marina Militare, mi vergogno d’aver portato quella divisa.
Mi chiedo come si possa confondere una GRANDE nave militare, con un PICCOLO rimorchiatore.
Ormai do per scontato che NESSUN politico italiano conosca non tanto il codice della navigazione ma proprio la sua esistenza, ma è mai possibile che NESSUNO ha ancora capito che una qualsiasi nave è di fatto territorio della nazione a cui appartiene ? Qui non c’entrano le convenzioni di Dublino o qualsiasi altro accordo, ma quelle poche leggi che da sempre governano la navigazione di tutti i paesi.

Annunci
Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Quando c’era lui…

caro lei a Colledara le bombe non le metteva nessuno, neanche per scherzo.
Invece forse oggi abbiamo assistito alle prove del prossimo attentato dell’Isis, e poco importa che un semplice zainetto non era pieno d’esplosivo, ma di oggetti d’uso quotidiano.
Un vero sindaco avrebbe mostrato sprezzo del pericolo, e disinnescato lui stesso il potenziale ordigno, invece di nascondersi nei bunker antiatomici siti sotto il comune, dove non prende neanche Vodafone.
Quindi il sindaco si deve dimettere, con a ruota il suo vice e dopo tutti gli altri impavidi codardi.
Prima però dev’esser messo nel regolamento comunale che solo chi ha fatto più di 12 mesi di servizio militare può esser eletto sindaco, e nessuno dica che questa è una norma ad personam.
Propongo inoltre che venga creata la guardia civile porchetizzata, a protezione dell’incolumità collettiva.

P.S. questo post è IRONICO e SATIRICO, quindi a norma di legge per quello che riguarda lo scherno dei personaggi pubblici.

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

Io non li capisco

Molto spesso quando faccio la mia passeggiata sino a Castiglione, incontro persone che scaricano la spazzatura ai bordi della strada, quando non la buttano in un burrone.
Ora mi rendo perfettamente conto che provare a ragionare con un barbaro del genere è completamente inutile, però vorrei lo stesso fargli capire che come fa lui :
1 – se ti beccano ti fanno la multa, che spero sia salatissima.
2 – consumi della benzina/diesel, quando potresti semplicemente mettere il secchio giusto il giorno giusto e risparmiare anche del tempo.
3 – se hai un figlio non gli dai un buon esempio.
Quanto a Castiglione sarebbe bello sapere se il comune sa in che stato è ridotto il ‘centro accoglienza’.
L’illuminazione sui paletti è infatti quasi completamente distrutta, lo stagno è in realtà una fabbrica di zanzare, e solo l’erba è stata tagliata da poco, a differenza della ‘stazione di sosta’ dove si potrebbe girare un film spacciandola per savana africana.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

#laColledarachevorrei

La Colledara che vorrei prova a comunicare coi suoi cittadini, e detto fra noi, non sarebbe neanche difficile.
Per esempio ieri c’è stato un consiglio comunale, ma sulla Homepage del comune non ce n’era traccia, e anche andando a guardare nell’albo pretorio, c’è solo una “Comunicazione aggiunta punti all’ordine del giorno” fatta in mattinata, quindi o tutte le mattine si va a ‘controllare’, oppure siamo tornati ai consigli ‘carbonari’, fatti cioè quasi in segreto.
So BENISSIMO che se vado da qualcuno in comune mi dirà che la colpa è di qualche altra persona, e del resto lo scarica barile è sport nazionale, anche perchè dire “Da oggi me ne occupo io” è come chiedere la luna, magari in confezione regalo.
I soliti rinnovati-fans diranno che quest’amministrazione ha fatto molto e fin troppo in silenzio, il che è vero anche perchè hanno doti comunicative pari ad un lombrico in calore, però non capisco perchè si debbano perdere in quisquilie che fra l’altro hanno costo zero. Non ha alcun costo, ma solo benefici, per esempio incaricare un consigliere della comunicazione a tutti i livelli, anche per evitare la ‘solita scena’ della minoranza che si lamenta perchè ‘non ha le carte’.

P.S. visto che scrivo sul forum trovo ‘scortese’ rispondermi su FB o zappe varie.
P.S.2 qualcuno sa chi suona a Ornano venerdì e sabato

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Una marea di caXXate

Sinceramente non so se mettermi a ridere o indignarmi davanti alla guerra d’assurdità che si sta ‘combattendo’ fra il ministro degli interni Salvini, e il quotidiano Repubblica.

Salvini, dimostrando di non sapere che esiste il codice della navigazione, ha detto :
– Chiudiamo i porti alle navi delle Ong
– Lifeline è una nave pirata
– Non rispondiamo più agli S.O.S.
Il problema è che chiudere un porto è materialmente impossibile, Lifeline è regolarmente iscritta nei registri navali olandesi basta cercare bene e non limitarsi alla categoria ‘navi per trasporto passeggeri’, e gli S.O.S. non esistono più da decenni sostituiti dal “Myday” al quale non si può non rispondere pena una denuncia per mancato soccorso, sempre che non ci scappi il morto.

Di contro Repubblica ha pubblicato :
– Non è questo che vogliono gli italiani
– Siamo al blocco navale
– Non si possono solo usare le normative internazionali
Visti i risultati elettorali è chiaro che il popolo non voleva più il ‘tutti dentro’ attuato dai vari governi PD infatti questo partito ha dimezzato i consensi, il blocco navale esiste solo in caso di guerra, ma soprattutto se non si seguono le norme internazionali, quali bisogna usare quelle fatte in casa ?

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Tanto per cambiare parliamo di soldi

Il comune ha noleggiato due “Fotocopiatrici digitali a colori SHARP 2614” che hanno un costo cadauna di circa € 3000, al costo di €201+iva al mese, col sistema ‘full service’.
Probabilmente ne hanno dovuto prendere due perchè il comune ha altrettanti piani, ed è impensabile che ce ne possa essere solo una, costringendo poi gli impiegati a muoversi per un fotocopia.
E’ meno comprensibile perchè entrambe debbano essere di ‘grande formato’ ed a colori, anche perchè quasi tutti i documenti comunali sono dei ‘banali’ A4 in bianco e nero.
So che qualcuno potrebbe obbiettare che in fondo si tratta di una piccola spesa, ma in questo caso la risposta è fin troppo scontata “Tante piccole spese inutili fanno una grossa spesa inutile”.
Una vera bella domanda è invece perchè non è l’opposizione a fare queste pulci all’amministrazione, ma non vorrei mai che la risposta fosse “Il contratto l’hanno fatto proprio loro”.

Pubblicato in Senza categoria | 3 commenti

L’estate colledarese

Premesso che l’unica sagra realmente colledarese è quella della porchetta, dato che le altre ‘vivono d’invidia’, e che non ho letto i programmi delle serate, ma proporre qualcosa di nuovo è davvero così difficile ?
Portare qualche complesso che non sia la solita “Disgrazia band” col solito repertorio dove c’è il peggio della musica mondiale è davvero chieder troppo ?
Non dico avere la cover band ufficiale dei Pink Floyd, ma qualcuno che sappia andare oltre quell’orrido revival anni 60-70 e finta musica latino-americana, è così improponibile per chi organizza questi eventi ?

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento